Nella stessa regione
Italie du sud
|Déplier Documenti

  Italia preromana   :|:   Analisi

Le stele daunie in Puglia

rif. : it.1161.2014 | 20 ottobre 2014 | di Francis Leveque
stèle | VIe - VIIe secolo a.C.
Italie du sud ( Italie )
Twitter Twitter

Le stele daunie sono un tipo di monumento funerario in pietra, diffuso presso la Civiltà Daunia (una delle tre tribù illiriche degli Iapigi), nell’attuale Capitanata (la Provincia di Foggia, in Puglia), tra la fine dell’VIII e gli inizi del V secolo a.C.

Sono a forma di lastra parallelepipeda, da cui sporge superiormente la testa, e sono decorate sui quattro lati. La parte bassa delle lastre di pietra non è decorata, si ipotizza che fossero infisse nel terreno, mentre i soggetti delle decorazioni fanno supporre che servissero da segnacoli funerari di personaggi di ceto elevato, rappresentando immagini connesse con la vita del defunto.

Le scene figurate rappresentano sia personaggi umani, sia animali, sia esseri fantastici, sia divinità teriomorfe (raffigurate con fattezze animali). Vengono incise le scene dei funerali, con processioni di portatrici di offerte, accompagnate da un suonatore di lira, ma si trovano anche rappresentazioni di attività quotidiane: pesca, navigazione con navi dalla vela quadrata, vari tipi di caccia, sia a cavallo con la lancia (cacce al cervo), sia a piedi con la fionda (uccelli).


Bibliografia :

  • M.L. Nava, Stele daunie I. Il Museo di Manfredonia, Firenze Sansoni , 1980
  • M.L. Nava , Le stele della Daunia. Sculture antropomorfe della Puglia protostorica, Mondadori Electa , 1989
  • M.L. Nava, Le stele daunie, (collana Daunia archeologica. Materiali) , Grenzi , 2001
  • M.C. D’Ercole, IX. Les navires des stèles dauniennes, in Importuosa Italiae litora : Paysage et échanges dans l, Publications du Centre Jean Bérard, Naples , 2002
  • M.L. Nava, Stele daunie da Trinitapoli, Foggia , 2011
  • C.R. Montebelli , Archeologia navale. Cronaca di un rinvenimento adriatico. Le stele di Novilara, Milano , 2014
  •